• Davide..curioso di Natura

La mamma più grande della terra


Un lieto evento e una grande emozione ha attraversato i nostri cuori e le polverose piste di Thornybush (SA) il 12 ottobre 2018.


Era inizio primavera, la temperatura alle sei del mattino era pungente, i colori ovattati ma il nostro Traker, concentrato ed esperto, ha subito notato una placenta al centro della pista e poi, alzando lo sguardo all'orizzonte, ha indicato un cucciolo di Elefante che in lontananza barcollava e tentava di seguire, con tutte le sue nuove forze, la grande madre.

Anche tenendoci a dovuta distanza siamo riusciti a documentare questo straordinario evento.



Questo dolce avvistamento introduce un argomento molto amaro e triste che però non finirò mai di denunciare perché, come Guida Naturalistica innamorata della natura, ho il dovere di segnalare il rischio concreto di estinzione di questo magnifico gigante sia africano che asiatico.


Riportando i dati indicati dall'amico ed Etologo Fabio Eleon nel Elephant Tour Tusk Force organizzato da WWF e AIEA2, "si stima che nel XIX secolo il continente africano ospitasse 27 milioni di elefanti. I censimenti del 2017 ne contavano appena 350.000 e quello che più impressiona è che circa il 90% degli elefanti africani è stato spazzato via nel secolo scorso, dimezzandosi dal 1979 ad oggi.

Il tasso di diminuzione attuale della specie è dell’8% annuo, con circa 20.000 esemplari massacrati in Africa ogni anno. Di questo ritmo questo pachiderma si estinguerà nel giro di 15/20 anni.

Le cause:

- bracconaggio per vendita zanne avorio;

- deforestazione per guadagnare suolo per l’espansione umana;

- conflitto uomo-elefante, dovuto allo sconfinamento nelle abitazioni e colture delle popolazioni."

Vogliamo davvero arrivare a raccontare ai nostri nipoti che un tempo esisteva la Mamma più Grande della Terra ma che non siamo stati in grado di salvarla dall'avidità e dall'ignoranza?

La risposta risiede nel profondo dei nostri cuori e con il mio lavoro, nel mio piccolo, spero di sensibilizzare le coscienze sul grande problema dell'estinzione delle specie.



Come puoi contribuire alla sua Tutela e Conservazione?

Indirettamente scegliendo Tour Operator seri e sensibili che organizzano viaggi eco-turistici rispettosi degli ecosistemi e delle culture locali.



Direttamente donando parte del tuo tempo ad attività molto appaganti e formative che contribuiscono alla Conservazione delle specie in via d'estinzione. Di seguito ti invito a visitare la nostra associazione:



0 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now